Confagricoltura Vicenza

Agricoltori.com

PRIMO PIANO

Corsi di Formazione

  • 09.01.2012 - Sostegno al settore vitivinicolo- misura investimenti - misura ristruttu. e riconversione dei vigneti

    La Regione Veneto informa che in relazione al Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo, la Giunta regionale, con i sotto riportati provvedimenti ha aperto i termini per la presentazione delle domande di contributo per investimenti nel settore vitivinicolo e per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti.
    - Bando: Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo – misura investimenti. Regolamento (CE) n. 479/2008 articolo 15. Bando annualità 2012.
    Deliberazione n. 2037 del 29 novembre 2011
    Scadenza del bando martedì 7 febbraio 2012
    - Bando : Programma nazionale di sostegno per la viticoltura – misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti. Regolamento (CE) n. 1234/2007, art. 103 octodecies. Piano regionale di
    ristrutturazione e riconversione viticola. Selezione progetti campagna 2011/2012.
    Deliberazione n. 2173 del 13 dicembre 2011
    Scadenza del bando mercoledì 15 febbraio 2012
    I bandi e la modulistica sono disponibili ai seguenti link della Regione del Veneto
    http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Settore+Vitivinicolo+Programma+2012.htm;
    http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Sostegno+Viticoltura+Campagna+2011+2012.htm
    e di AVEPA
    http://www.avepa.it/vitivinicolo/misura investimenti vitivinicolo
    http://www.avepa.it/vitivinicolo/Piano di ristrutturazione e riconversione



  • 05.01.2012 - Prestito di conduzione 2012

    Avepa comunica che dalle ore 07.00 del 7/1/2012 sara' attiva la possibilita' di compilazione delle domande di aiuto al prestito di esercizio - previsto dalla DGR 2249/2011 - che dovranno essere poi presentate al protocollo dello Sportello Agricolo competente.
    Si ricorda che, a parita' di punteggio, e' prevista una priorita' per data di presentazione, intesa come data di protocollazione delle domande presso gli Sportelli Unici Agricoli di AVEPA competenti per territorio (allegato A, cap. 9, ultimo cpv).

  • 02.01.2012 - APERTURA DOMANDE CREDITO DI ESERCIZIO

    Con Deliberazione n. 2249 del 20 dicembre 2011, la Giunta regionale, ai sensi dell'articolo 2 della L.R. 7 agosto 2009 n. 16, ha disposto l'apertura del bando per l'accesso ai contributi in conto interesse sui prestiti di conduzione contratti dalle imprese agricole con il sistema bancario per la campagna agraria 2011-2012. La dotazione finanziaria del bando è pari a 1,5 milioni di euro.
    Il provvedimento sarà pubblicato, salvo impedimenti tecnici, nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto del 6 gennaio 2012.
    Le domande vanno compilate mediante il modulo informatico di AVEPA e presentate, entro il 27 gennaio 2012, agli Sportelli Unici Agricoli dell'Agenzia competenti per territorio.

  • 30.12.2011 - Classificazione fabbricati rurali rinviata al 31 marzo 2012

    Slitta al 31 marzo 2012 il termine per la richiesta di classificazione dei fabbricati rurali, già iscritti al catasto ex urbano, nelle categorie A/6 (per le abitazioni rurali) e D/10 (per i fabbricati strumentali).
    Le categorie catastali sono vincolanti per il riconoscimento della ruralità dell'edificio, con i conseguenti sgravi fiscali (in particolare l'esenzione Ici).
    Il maggior tempo concesso è previsto dal decreto Milleproroghe, approvato dal governo il 23 dicembre, e pubblicato nella G.U. n. 302 del 29/12/2011.

  • 05.12.2011 - Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo: misura investimenti

    La Regione Veneto, dando piena attuazione alle misure comunitarie e nazionali volte al sostegno dello sviluppo del settore vitivinicolo, ha messo a disposizione un contributo per gli investimenti effettuati nel suddetto settore.

    leggi articolo - download pdf

  • 01.12.2011 - Kiwi

    DIVIETO DI NUOVI IMPIANTI DI ACTINIDIA
    DIVIETO DI COMMERCIALIZZARE MATERIALE VIVAISTICO DI ACTINIDIA

    leggi articolo - download pdf

  • 04.11.2011 - Societa' : entro il 29 novembre va richiesto l'indirizzo Pec

    Il decreto legge 185 del 29 novembre 2008 ha stabilito l’obbligo, per le società di capitali, per le società di persone (anche società semplici agricole), di dotarsi di una casella di posta elettronica certificata (PEC).
    Per le società già costituite al 29/11/2008 la PEC deve essere richiesta entro e non oltre il 29/11/2011 e deve essere comunicata al Registro Imprese competente
    La posta elettronica certificata, funziona similmente ad una normale mail, ma si basa su tecnologie informatiche che certificano la data e l'ora dell'invio, e della ricezione delle comunicazioni, e del contenuto delle stesse. L'indirizzo Pec sarà in particolare utilizzato dalle pubbliche amministrazioni per comunicare con le imprese; le ricevute di invio e consegna per il mittente hanno valore legale e vengono equiparate alla raccomandata postale con ricevuta di ritorno.
    Tutte le società entro il 29 novembre prossimo devono comunicare al registro delle imprese l'indirizzo di posta elettronica certificata. Eventuali ritardi o mancate comunicazioni sono soggetti a pesanti sanzioni.
    Tale adempimento e le successive eventuali variazioni nei dati, sono esenti dall'imposta di bollo e dai diritti di segreteria. Al momento della comunicazione al registro delle imprese, l’indirizzo Pec deve essere già stato attivato.
    I costi di attivazione dell'indirizzo pec sono quelli stabiliti dal gestore autorizzato al rilascio.
    Si chiede di contattare quanto prima i nostri uffici zona.

  • 20.10.2011 - D. M. 7/2/11 Misure di emergenza per la prevenzione, il controllo della batteriosi dell'actinida

    Delibera Regione Veneto che vieta, fino al 31 dicembre 2012, i nuovi impianti di actinidia nell’intero territorio regionale.

    leggi articolo - download pdf