Confagricoltura Vicenza

Agricoltori.com

COMUNICATI STAMPA

  • 18 luglio 2012. SICCITA’, L’AGRICOLTURA ITALIANA RISCHIA IL COLLASSO DA CALORE

    FALCIDIATI MAIS E GIRASOLE, RACCOLTI DI SOIA DIMEZZATI, ALLARME PER LA FRUTTA
    La carenza d’acqua e soprattutto le temperature record di questo periodo causano un deperimento organico delle piante di mais, girasole, soia, bietola, falcidiando i prossimi raccolti. Lo sottolinea Confagricoltura che sta monitorando le conseguenze della siccità.
    Secondo le stime dell’Organizzazione degli imprenditori agricoli, “caldo africano e siccità portano a perdite del 20-30% per il mais e del 40-50% per la soia. Inoltre si prevedono perdite di qualità e quantità per la frutta estiva”. “La siccità, anche al Nord, non è più un evento episodico ma una situazione strutturale che va fronteggiata – osserva l’Organizzazione degli imprenditori agricoli - con una politica pluriennale imperniata su azioni ed interventi di fondo su obiettivi concreti”.  Occorrono invasi adeguati, politiche indirizzate alla ricerca ed all’innovazione per sostenere le aziende nelle scelte colturali e produttive e per individuare nuove varietà di piante a minore esigenza idrica, finanziamenti per favorire investimenti aziendali per un migliore uso delle acque.

  • 12 luglio 2012. GREEN ECONOMY

    ENERGIE RINNOVABILI: “COSI’ LA GREEN ECONOMY NON CRESCE. I NUOVI DECRETI PENALIZZANO GLI INVESTIMENTI DELLE IMPRESE AGRICOLE”

    leggi articolo - download pdf
  • 06 luglio 2012. SPENDING REVIEW

    IMPRESE AGRICOLE SODDISFATTE. ABBIAMO SEMPRE CHIESTO MENO STATO E PIU’ RISORSE PER LA CRESCITA
    “Con il decreto del Governo sulla spending review il presidente Monti ha mantenuto l’impegno di annullare l'aumento Iva per quest'anno e lo fa andando ad incidere sulla spesa pubblica, divenuta incompatibile con il bilancio dello Stato”. Lo sottolinea il presidente di Confagricoltura Mario Guidi.
    “Le imprese tutte, ed in particolare quelle agricole e agroalimentari, avranno finalmente la possibilità di ridurre gli oneri burocratici, attraverso lo snellimento dei livelli amministrativi e la loro semplificazione. Quindi meno Provincie, meno società pubbliche, meno passaggi procedurali, giustizia più snella, Regioni più leggere. Ci auguriamo ora che si attuino rapidamente le disposizioni normative e si concentrino le risorse sulla ripresa e sulla crescita”.
    Confagricoltura valuta favorevolmente anche il riordino di Agea nell’ottica di ridurne le spese di funzionamento e migliorare i servizi per gli agricoltori.

  • 15 giugno 2012. Decreto Sviluppo

    PRIORITA’ AGLI UNDER 40 NELL’ACQUISTO DEGLI ASSET PUBBLICI

    leggi articolo - download pdf
  • 01 giugno 2012. TERREMOTO - SITUAZIONE NELLE AZIENDE AGRICOLE

    COME VIVONO L’EMERGENZA LE AZIENDE AGRICOLE DELLE AREE DEVASTATE DAL SISMA. CREPE NEI CAMPI DI 70 METRI, SABBIA LIQUIDA SULLE PIANTE

    leggi articolo - download pdf
  • 16 maggio 2012. COMMERCIO ESTERO

    RIPARTE IL MADE IN ITALY MA NON QUELLO AGRICOLO

    leggi articolo - download pdf
  • 20 aprile 2012. TASSE SULL’ENERGIA

    NON RICONOSCIUTO L’IMPEGNO DELLE IMPRESE AGRICOLE NELLA RIDUZIONE DI CO₂

    leggi articolo - download pdf
  • 16 aprile 2012. GASOLIO

    LA NORMATIVA EUROPEA SULLA TASSAZIONE DEI PRODOTTI ENERGETICI RISCHIA DI AGGRAVARE I COSTI DEL CARBURANTE AGRICOLO, GIA’ INSOSTENIBILI PER I PRODUTTORI

    leggi articolo - download pdf